Pubblicato il

Anno nuovo… progetto nuovo

Condivisioni

 

“Per dare un senso di felicità alla propria vita è necessario che questa felicità sia condivisa.”

(Paola Maugeri)


tmp_8169-hqdefault1053760304

Questo nuovo anno ci ha ispirato una parola chiave magica: condivisione

Abbiamo trovato la bella frase di Paola Maugeri che esprime un bel pensiero sull’argomento, la citiamo volentieri come motivazione per il 2017.

La condivisione é fondamentale perché siamo umani, sociali, altruisti. Questo anno lanciamo un nuovo progetto nel nostro spazio web e nei social: condivisioni. Condivideremo, oltre le notizie ed i fatti relativi alla nostra azienda -cosa che stiamo già facendo-, anche le notizie e le conoscenze che abbiamo accumulato riguardo lo stile di vita, alimentazione, benessere, aria aperta. Temi che ci stanno particolarmente a cuore e che vorremmo approfondire nei nostri post. É un progetto inclusivo, nel senso che ci piacerebbe ricevere i vostri contributi su questi temi e condividerli con tutti i nostri amici.

Se avete delle cose utili che volete condividere con la comunità Bernardis, vi preghiamo di scriverle ed inviarle via mail all’indirizzo info@bernardis.biz con oggetto condivisioni. Saremo lieti di pubblicarle.

Aspettiamo i vostri contributi e… buone condivisioni a tutti!

 

Pubblicato il

La ricetta del mese: Crema di zucca

hd450x300La crema di zucca è una classica specialità autunnale, da gustare con il nostro Friulano. Per chi vuole un abbinamento insolito, la scelta è il Ramandolo. Provare per credere!

 

Difficoltà:    bassa
Preparazione:    15 min
Cottura:    35 min
Dosi per:    4 persone
Costo:    basso

Presentazione

La zucca è la regina indiscussa dell’autunno… il colore della sua polpa carnosa ricorda quello delle foglie che, proprio in questo periodo, si staccano dolcemente dagli alberi e si posano lievi sul terreno. Inconfondibile e conosciuta da tutti per la sua dolcezza è utilizzata in moltissime ricette che fanno parte della tradizione culinaria italiana, come la zucca al forno o il risotto alla zucca. Abbiamo scelto di esaltarne tutti i sapori, aggiungendo solo alcune spezie e trasformandola in un delizioso comfort food: la crema di zucca. Calda e speziata, è una preparazione molto versatile, ideale da servire da sola come zuppa e perfetta come condimento per arricchire moltissimi altri piatti: il successo è sempre garantito! Tra i piatti speciali più rincuoranti, la crema di zucca è proprio il lato bello dell’autunno!

Ingredienti

Zucca 1 kg
Patate 200 g
Brodo vegetale 1 l
Cipolle bianche 80 g
Pepe nero 1 pizzico
Sale 1 pizzico
Olio extravergine d’oliva 60 g
Cannella in polvere 1 pizzico
Noce moscata 1 pizzico

per i crostini
Olio extravergine d’oliva 30 g
Pane casereccio 100 g

Preparazione

Per preparare la crema di zucca iniziate preparando il brodo vegetale. Poi passate alla pulizia della zucca. Tagliatela a fette ed eliminate sia la buccia esterna che i semi interni; a questo punto dovrete ricavare 600 g di polpa,  quindi tagliatela a cubetti. Pelate le patate e tagliatele anche queste a cubetti. Mondate la cipolla, tritatela finemente quindi trasferitela in un tegame con l’olio e lasciatela imbiondire a fuoco dolce.
Una volta che la cipolla avrà cambiato colore unite anche la zucca e le patate. Aggiungete anche una parte del brodo fino a coprire tutte le verdure, il resto verrà aggiunto successivamente.
Aggiustate di sale e di pepe. Lasciate cuocere a fuoco dolce per 25-30 minuti, aggiungendo altro brodo di tanto in tanto. Una volta che le verdure saranno cotte, spegnete il fuoco e frullate il tutto con un mixer ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Quindi aggiungete la cannella, la noce moscata e mescolate il tutto. La vostra crema di zucca è ormai pronta! Per preparare dei gustosi crostini di accompagnamento tagliate il pane a cubetti non troppo piccoli e disponeteli su una teglia foderata con carta forno. Irrorateli con l’olio, cuoceteli per circa 5 minuti in forno preriscaldato in modalità grill, quindi sfornateli. Servite la crema di zucca in una ciotola da zuppa aggiungendo i crostini dorati in superficie.

Conservazione

Conservate la crema di zucca in  frigorifero per 2 giorni al massimo. In alternativa può essere congelata!

Consiglio

Trasformate questa crema di zucca in un primo piatto delicato aggiungendo del riso o dell’orzo, precedentemente sbollentati!

 

recipe & photo credits: giallozafferano.it
Pubblicato il

La vendemmia é iniziata!

Nella nostra azienda é finalmente iniziata la vendemmia.

cabernet franc
Carlo in vendemmia

Nella bella giornata di domenica abbiamo portato in cantina i primi grappoli!
L’emozione è sempre forte quando si porta a casa il frutto di tanto lavoro. La prima uva ad essere raccolta é stata quella di Cabernet franc. Le uve erano ben mature e sane.
Questo é un fattore determinante per la qualità del futuro vino, che si preannuncia ottimo!

 

Carlo controlla il tino di fermentazione
Carlo controlla il tino di fermentazione

 

Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Pubblicato il

Ramandolo 2012, semplicemente sublime

Abbiamo approntato il Ramandolo, il nostro gioiello dell’annata 2012 ravvivato dalla nuova etichetta!

Ramandolo

É il vinoramandolo tipico della nostra zona, primo vino nella nostra regione a chiamarsi con il nome della località dove si produce piuttosto che con il nome del vitigno da cui deriva.
Viene ottenuto dal vitigno Verduzzo friulano tipo “giallo”, è un vino bianco dolce.
Di colore giallo dorato, presenta un profumo molto tipico, inconfondibile, che ricorda i fiori d’acacia se giovane e che con la maturità si aggiungono il favo del miele, la mela golden. Il gusto è intenso, importante con sentori di miele, di castagna, di frutta autunnale.
L’abbinamento tipico è con pasticceria secca, ma può essere molto ben apprezzato anche da solo.